CLUB - La Casbah

“Si apriva sulla Sunadiqiyya e poi saliva in modo irregolare: una bottega, un caffè, un forno. Di fronte ancora un’altra bottega e un bazar che terminava a ridosso di un’altra casa”

Nagib Mahfuz
premio Nobel egiziano per la letteratura

In origine palazzo o fortezza di una città araba, la Casbah ha rappresentato attraverso i secoli un centro fatto di strade strette e tortuose attorno alla Moschea dove si affacciano bazar per la vendita di spezie, lane, tessuti, gioielli, mosaici e caffè che si aprono sulla piazza del mercato. Qui artigiani, musicisti, commercianti e venditori si ritrovano, si confrontano e si esprimono attraverso le loro creazioni.
È dalla sua origine dunque che nasce la Casbah come fabbrica di idee, un luogo in cui diverse realtà si incontrano e si esprimono liberamente, dove diventa possibile risvegliare stimoli assopiti partecipando alle molteplici iniziative o semplicemente incontrando qualcuno con cui scambiare quattro parole con un bicchiere di buon vino in mano. Un circolo che sogna d’essere uno spazio di ritrovo anche grazie alla tua presenza.

Vieni a trovarci

[fb_like]