Dutch Nazari – Sick&Simpliciter LIVE CONCERT

12/19/2015 sabato 19 dicembre 2015 - ore 21:30

Sabato 19 Dicembre ArciCasbahClub è pronta a scommettere che ci sarà da divertirsi… in mano c’è un poker d’arte!
Si parte con la proiezione del documentario “Revolution Art Poetry”: una profonda testimonianza dalla Palestina; dove l’antica cultura della poesia incontra la nuova realtà della musica rap, nello scenario della città di Jenin, che vive da anni la realtà del conflitto fra Israelo-Palestinese.
A seguire un po’ di sano Rappusismo a confermare che la musica è rivoluzione: per rompere il ghiaccio ci sono Giosma e Kiba da Gonzaga che aprono le porte a Dutch Nazari con le produzioni di Sick&Simpliciter in concerto; segue la biografia.
In questa sede la poesia, il cinema e la musica si incontrano in una potente sintesi…non fatevelo raccontare!

Programma della serata:

Ore 21.30 –> proiezione documentario “R.A.P. Jenin”

A seguire CONCERTI LIVE
Ingresso con sottoscrizione di 3 € !

DUTCH NAZARI – BIOGRAFIA
Dutch Nazari nasce in provincia di Padova nel 1989. Verso i 15 anni la sua passione per il genere musicale rap lo porta a entrare a contatto con la scena hiphop di Padova.
Nel 2006 entra a far parte della crew Massima Tackenza, con cui in quegli anni fa esperienza sui palchi a alle battle di freestyle e con cui collabora alla produzione di un mixtape (MT² – 2007) e un album (Stai giù – 2009). In quegli anni lavora anche a un altro disco in collaborazione con Buzz (altro membro del collettivo Massima Tackenza). Si tratta del disco “10 kg in più”, che contiene, tra le altre, la canzone “la borsa”, il cui video, del regista Nicholas Nazari, è realizzato interamente con la tecnica dello “stop motion”.
Nel 2011 l’ep “Non lo avevo calcolato” segna l’inizio del percorso solista. Nella sua parentesi solista inizia un progressivo allontanamento dagli stereotipi narrativi del rap, abbandona del tutto l’autocelebrazione e comincia a mescolare le metriche e i messaggi del rap alla poetica dei Poetry Slam, una realtà a cui Dutch si avvicina anche grazie alla forte amicizia con il poeta veneziano Alessandro Burbank. Dal punto di vista musicale comincia a prediligere sonorità elettroniche e sognanti, e a collaborare musicalmente con un grande talento della musica elettronica, il padovano Sick et Simpliciter. Dopo avere estratto il singolo “Speculation” Dutch viene notato da Dargen D’amico, un nome molto importante nel panorama italiano della musica rap e non solo, che a Settembre 2014 annuncia l’ingresso di Dutch nella propria etichetta discografica “Giada Mesi”.
Il 14 Ottobre 2014 esce per Giada Mesi l’ep Diecimila Lire. L’ep consacra la collaborazione tra Dutch e Sick et Simpliciter, a cui è affidata la produzione strumentale. Nel disco, oltre a un brano con Dargen D’Amico dal titolo “Genio Dentro”, si trova anche una strofa del rapper torinese Willie Peyote nel brano “Falling Crumbs”.

_LINKS_

GIOSMA
https://www.facebook.com/giovanni.g.chiaro?fref=ts

KIBA
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005330235881&fref=ts

DUTCH
https://www.facebook.com/Dutch-Nazari-258099517715663/?fref=ts

SICK
https://www.facebook.com/SickEtSimpliciter/?fref=ts



CONDIVIDI