CASBAH IN JAZZ – FRANCO CAPILUPPI TRIO

11/07/2014 venerdì 07 novembre 2014 - ore 22:00

Franco Capiluppi Massimo GrecoFRANCO CAPILUPPI TRIO

Venerdì 7 novembre – ore 22.00

Franco Capiluppi Tromba, Flicorno
Massimo Greco Chitarra
Renato Beladelli Contrabbasso
Standard jazz

Franco Capiluppi

Dopo aver conseguito il diploma di tromba al Conservatorio di Mantova, Franco Capiluppi inizia la sua carriera musicale in big band, dove affianca musicisti del calibro di Emilio Soana, Rudy Miliardi, Gianni Bedori e Gil Cuppini. Frequenta inoltre corsi di perfezionamento e master class con Bob Mintzer, Claudio Roditi, Gustavo Bergalli, Jean-Louis Rassinfosse e Klaus Ignatzek.Dal 1994, dirige la Mantua Band Studio e collabora anche con altre big band, tra le quali: Big Band del Conservatorio Luca Marenzio di Brescia, CBBand, JAO, Lydian Sound Orchestra, Merulo Big Band, Mauro Ottolini Big Band, Union Jazz Band, Verona Improvisers Jazz Orchestra e Village Big Band.

Nel contempo, svolge attività concertistica in formazioni ridotte o contesti solistici, oltre che attività didattica. Ha al suo attivo oltre venti incisioni discografiche come solista e in collaborazione con musicisti di fama nazionale e internazionale.

Massimo Greco

Chitarrista salernitano, inizia la sua formazione musicale da autodidatta alla quale seguirà poi un percorso di studi accademico. Nel 2004 è finalista al concorso nazionale per nuovi talenti Jazz “Chicco Bettinardi” a Piacenza. Attivo sulla scena musicale nazionale e non solo, la sua attività concertistica lo ha portato a collaborare con alcuni tra i più importanti musicisti della scena internazionale, ed a partecipare a numerosi festival jazz tra cui: Atina Jazz 2014(Fr), Suona Italiano 2011 (Marsiglia – Francia), Fiano Jazz 2012 (AV), Villa Celimontana Jazz 2009 (Roma), Potenza International Jazz 2012 (Pz), ecc… Partecipa a diverse registrazioni come sideman e come leader incide un disco di musica dixieland dal titolo “Un fiume di Jazz” edito nel 2014. Nello stesso anno pubblica un metodo per chitarra “Sight Reading System” per lo sviluppo della lettura a prima vista.



CONDIVIDI