ARCIFESTA!

07/14/2011 - 07/31/2011 da giovedì 14 luglio 2011 a domenica 31 luglio 2011 - ore 22:00 - 24:00

ARCIFESTA!

Una grande festa, una programmazione live nazionale, cucina mantovana e non solo, impegno sociale e volontariato: sono questi gli ingredienti della festa più originale dell’estate. Dopo il successo del 2010 torna, nel cuore dell’estate 2011, l’ArciFesta, dal 14 al 31 luglio (la festa chiude il lunedì e il martedì) sul Piazzale del Te, a fianco della Bocciofila Mantovana, una rassegna basata su molteplici contributi e occasioni di incontro come concerti, spettacoli, serate danzanti, conferenze, dibattiti e – immancabile – un ricco stand gastronomico con i migliori piatti della cucina mantovana ed etnica. L’ArciFesta è oggi l’evento più rappresentativo delle differenti sfaccettature a attività messe in campo da Arci Mantova.

LA MUSICA DI ARCIFESTA
E’ la musica a conquistare il primo piano delle serate in cartellone con una programmazione nazionale interamente gratuita: arrivano all’Arci Festa anche i suoni e le voci degli ironici Gem Boy, Vasco Brondi e il suo progetto Le Luci della Centrale Elettrica, la pizzica di Officina Zoè, il talento di Beatrice Antolini, il raggae di Bunna e direttamente da Barcellona i Malakaton. Spazio ai giovani, insomma, e alla musica: è questo il messaggio che Arci lancia, portando a Mantova – e offrendole gratis al pubblico – band straordinarie per dare voce anche ai talenti non commerciali, non conosciuti grazie ai canali tradizionali ma ugualmente meritevoli di attenzione.

LA CUCINA DI ARCIFESTA
Rispettando le tradizioni culinarie mantovane, all’Arci Festa si potrà scegliere fra risotto mantovano e risotto con la psina, maccheroni al torchio e bigoli con le sarde. E poi gnocco e tigelle per tutti, grigliata mista, prosciutto e melone, cotechino, Spalla di San Secondo e panini. Il vino in bottiglia sulle tavole della festa proviene dalla Cooperativa “Lavoro e Non Solo”, che in Sicilia lavora sui terreni confiscati alla mafia. Arci Mantova sostiene la cooperativa distribuendo e vendendo nei circoli della provincia di Mantova i prodotti che nascono in quelle terre, come il Limpiu, il Genos (vini bianchi) e il buonissimo Naca (Nero d’Avola).

L’IMPEGNO SOCIALE DI ARCIFESTA
ArciFesta è anche impegno sociale: si parlerà con particolare attenzione di pari opportunità, immigrazione e integrazione, giovani e precariato, e del futuro dell’emittente radiofonica Rete180.

LA LOTTERIA DI ARCIFESTA
Durante le serate dell’ArciFesta, sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria – a costo di 3 euro cadauno – e partecipare all’estrazione dei premi in palio: viaggi e weekend per due persone, tv a schermo piatto, una bicicletta, una macchina fotografica, una cena per due persone, massaggi Shiatsu, cesti di prodotti della Cooperativa Lavoro e Non Solo, casse di birra del birrificio Corte Pilone. L’estrazione si terrà durante l’ultimo giorno di festa, domenica 31 luglio.

I VOLONTARI
Erano oltre un centinaio nell’edizione 2010: i volontari sono l’anima e il motore dell’ArciFesta, giovani e anziani arrivano da tutti i circoli Arci della rete provinciale, ma non solo. L’Arcifesta è un momento fortemente aggregativo, fondato sull’impegno di ognuno che si mette a disposizione del pubblico, a tavola e durante gli eventi.

PROGRAMMA DELLE SERATE
Giovedì 14 Luglio Ore 22.00
Gem Boy
Per i cultori del rock demenziale italiano e delle sigle dei cartoni animati, la band bolognese più irriverente del momento.

Venerdì 15 luglio Ore 22.00
La Tempesta Mantovana
Una serata di pura energia con Ale e le Maschere di Stanislavski, Waddahell, Krymave: tre band mantovane, tre produzioni originali.

Sabato 16 luglio Ore 22.00
Le Luci della Centrale Elettrica
Direttamente dal Tour di Jovanotti, dopo i meritati elogi della stampa, i premi della critica e i numerosi spettacoli dal vivo, Vasco Brondi arriva a Mantova con il nuovo album “Per ora la chiameremo felicità”.

Domenica 17 luglio Ore 22.00
Mauro Negri Trio (Mauro Negri – clarinetto e sax. Maxx Furian – batteria. Alberto Tafuri – organo)
Tra standard jazz e brani originali, un piccolo grande trio delle meraviglie in esclusiva per Arci Festa.

Mercoledì 20 luglio
L’isola di Penelope – Progetto di pari opportunità dedicato alle donne migranti
Ore 21.30 – Presentazione del libro “Voci di donne migranti” a cura dell’antropologa Antonella Martini. Di Claudia Carabini, Dina De Rosa, Cristina Zaremba – Ed. Ediesse. Interverranno: Elena Magri – Assessore Coesione Sociale e Pari Opportunità Provincia di Mantova, Antonella Castagna – Coordinamento donne SPI CGIL
Durante la serata, dolci multietnici a cura dell’associazione di donne “Buono Oltremodo” di Gonzaga

Ore 22.30 – Spettacolo teatrale “Veneti Fair” di e con Marta Dalla Via. Regia Angela Malfitano
Il rapporto di amore-odio con il veneto e i suoi abitanti, i paradossi di una terra ricchissima di risorse, che rischia però di ammalarsi di egoismo; una riflessione tragica e allo stesso tempo comica sulle contraddizioni dell’Italia intera.

Giovedì 21 luglio Ore 22.00
Torneo di calcio balilla e non solo..
Un maxi torneo per grandi e piccini, per condividere due delle più grandi passioni ludiche italiane. Iscrizione gratuita; i vincitori avranno diritto ad una pantagruelica cena sulla festa. Iscrizioni direttamente in festa o via mail a francesco.meneghello@arci.it

Venerdì 22 luglio Ore 22.00
Notte della Taranta: Officina Zoè
Canti e danze del Salento al ritmo inebriante della pizzica tarantata con il gruppo che ha riscosso numerosi successi in tutto il mondo grazie ad uno spettacolo che contamina sapientemente la poesia della tradizione e la sensualità di un ritmo incalzante.

Sabato 23 luglio Ore 21.30
La legalità conviene, Da Corleone a Mantova insieme contro le mafie.
Incontro sul tema della legalità e presentazione della coop. Arci Lavoro Non Solo con Calogero Parisi – Presidente Coop. Lavoro Non Solo, Gianluca Mazzali – Portavoce di Libera Mantova. www.lavoroenonsolo.org

Domenica 24 luglio Ore 22.00
Beatrice Antolini
Performer a tutto tondo, a solo due anni dall’ultimo album, la 27enne marchigiana torna più ispirata che mai con il suo nuovo lavoro “BioY”, che le è valsa, oltre ad un ottimo consenso di pubblico, anche l’uscita su prestigiose testate nazionali (fra cui XL di Repubblica e il Corriere della Sera). Serata promossa da Coop. Porta Aperta e Coop. Partinverse nell’ambito del progetto S.F.E.R.A. per parlare e raccontare delle vittime della tratta e del loro riscatto.

Mercoledì 27 luglio Ore 21.30
Non + rassegnati, non + indifesi, non + impreparati
Serata contro il precariato giovanile, proiezioni dei video vincitori del concorso nazionale “Obiettivi sul Lavoro” promosso da Arci UCCA e Nidil e presentazione della guida “Quello che dovresti sapere quando cerchi o hai appena trovato il lavoro” di CGIL Mantova. A seguire, il segretario di CGIL Mantova Massimo Marchini e la vice presidente della Provincia Assessore alle Politiche del Lavoro Giovanna Martelli incontreranno i giovani mantovani.

Giovedì 28 luglio Ore 22.00
“Clash to Me”, spettacolo-concerto per chi senza i Clash non ci può stare!
Un viaggio alle radici musicali e culturali della rivoluzione “punk rock”, vista con gli occhi di giovani sbandati di provincia di fine anni Settanta. Uno spettacolo-concerto che nasce dall’amore profondo e viscerale per l’avventura musicale dei CLASH, “The only band that matters”, come li definì il grande critico musicale Lester Bangs.

Venerdì 29 luglio Ore 22.00
Serata reggae con Bunna Dj Set (from Africa Unite) Dj set dalle vibrazioni raggae e roots passando per ska e rock steady: un mix da non perdere che vede in consolle la voce storica degli Africa Unite.

Sabato 30 luglio Ore 22.00
Si balla con i “Malakaton” – Live from Barcelona
Musica per ballare e musica per pensare: in queste parole si racchiude la filosofia della band catalana che ti coinvolge dalla prima all’ultima nota e ti trascina a ballare a ritmo di rumba e flamenco.

Domenica 31 luglio Ore 22.00
La senti questa voce?
Grande festa di chiusura con Rete 180 Arci Mantova e Rete 180 invitano a partecipare e sostenere la nascita dell’ Associazione Arci Rete 180. Special Guest “I Libici Dj Set”

INFORMAZIONI UTILI
Tutti i concerti e gli spettacoli sono gratuiti. Il ristorante della festa apre tutte le sere (a parte i lunedì e martedì) dalle ore 19,30. Rispettando le tradizioni culinarie mantovane, all’Arci Festa si potrà scegliere fra risotto mantovano e risotto con la psina, maccheroni al torchio e bigoli con le sarde, gnocco e tigelle, grigliata mista, prosciutto e melone, cotechino, spalla di san secondo, panini e pietanze etniche.

LINK
www.live-arcimantova.it
www.arcimantova.it



CONDIVIDI